Close

Caffettiera accessorio fondamentale

La caffettiera è uno degli accessori da cucina più importanti, da sempre il caffè rappresenta il simbolo dell'italianità, l'espresso ci ha reso famosi nel mondo come esportatori di cibo e bevande di qualità. Malgrado la diffusione da molti anni delle macchine per il caffè elettriche, la moka tradizionale è ancora molto utilizzata, in quanto molti la preferiscono per il gusto deciso del caffè prodotto col metodo tradizionale. Naturalmente nei negozi e su internet trovate modelli di tutte le marche, forme e dimensioni, in questa pagina cerchiamo di rendervi la scelta più semplice dandovi qualche consiglio, adatto a farvi scegliere il modello adatto alle vostre esigenze.

caffettiera classica

La caffettiera Moka:

La caffettiera Moka è probabilmente  il modello più amato dagli italiani, e forse la versione più semplice. E' costituita da una caldaia interna dove va inserita l'acqua, il filtro dove va inserito il caffè tostato. e infine la parte superiore dove finirà il caffè una volta pronto. Mentre con le nuove macchine elettriche fare il caffè è davvero semplice, con le caffettiere tradizionali è un'arte. Magari le prime volte avrete qualche difficoltà, e il caffè prodotto non sarà buono. Ecco alcuni consigli per fare un buon caffè alla vecchia maniera. Per prima cosa dobbiamo scegliere un caffè di buona qualità, con più o meno caffeina, più o meno cremoso. Uno dei migliori in assoluto è quello di Torrefazione, dove viene prodotto un buon caffè macinato, specificando che l'uso è appunto quello della Moka, e quindi il macinato sarà sicuramente più grossolano, in modo tale che l'acqua potrà bagnare nel modo corretto il prodotto. Anche la scelta dell'acqua è un aspetto fondamentale, magari depurata, priva di cloro e calcare. Va riempito il serbatoio fino alla valvola in ogni caso, anche se vogliamo fare una sola tazza di caffè, per ottenere un buon risultato. A questo punto inserite il macinato riempendo il filtro, ed chiudete per bene la moka. Riponetela sul fornello, ed aspettate di sentire il caffè gorgogliare,senza farlo uscire del tutto perché rischiate di farlo bruciare.

 caffè

La caffettiera: vari tipi

Le caffettiere sono prodotte in vari materiali: in acciaio permettono una diffusione del calore molto uniforme, quindi si riscalda più lentamente rispetto ai modelli in alluminio. Naturalmente è molto robusta e sicuramente più pesante ed ingombrante.   In acciaio e vetro, danno la possibilità di vedere cosa avviene al loro interno, avendo così sempre sotto controllo il contenuto.   In acciaio e ceramica, sono esteticamente e dal punto di vista funzionale le migliori. Infatti quest'ultime conservano meglio delle altre l'aroma naturale del caffè, facendovi gustare una bevanda con un gusto mai provato. Uno degli ultimi consigli che vi vogliamo dare, è di sciacquare la moka nuova con dell'acqua mescolata a del caffè, in modo tale da fare rilasciare una patina leggere sulle pareti del serbatoio, evitando di fare assumere alla bevanda un gusto metallico. Infine vi consigliamo di lavarla sempre a mano con normale sapone liquido da cucina, evitando prodotti aggressivi, e assolutamente sconsigliamo il lavaggio in lavastoviglie che può rovinare il prodotto. colazione con caffè


Close