Close

Estrattore di succo o centrifuga: macchina rivoluzionaria

L' estrattore di succo e la centrifuga stanno raggiungendo volumi di vendita incredibili, nel settore del piccolo elettrodomestico. Questo perché è un'idea davvero interessante, specialmente in una società che si sta avvicinando sempre di più a filosofie alimentari salutiste. Infatti queste macchine, insieme alle centrifughe, saranno in grado di rivoluzionare la vostra cucina e in maniera significativa di vostro stile di alimentazione. Dopo il grande successo riscosso negli Stati Uniti, questa macchina è stata pubblicizzata da molti Blog di cucina anche qui in Italia, dove sta ottenendo un enorme successo.

estrattore

Estrattore di succo: vantaggi

L'estrattore è l'articolo ideale per chi non riesce ad inserire frutta e verdura nella propria alimentazione, per questioni di abitudine o mancanza di tempo o spazio (nel caso in cui si voglia consumarle a lavoro), stessa cosa nel caso degli estrattori. Fortunatamente negli ultimi periodi si è assistito ad una inversione di tendenza, sicuramente grazie a queste centrifughe, che hanno fatto aumentare la percentuale giornaliera di vegetali consumati, facendo avvicinare la quantità consumata a quella consigliata da tutti i medici. Infatti secondo molti studi frutta e verdura devono essere mangiati almeno tre volte al giorno fino ad arrivare ad un massimo di 5. Infatti un'alimentazione sana e ricca di frutta e verdura rinforza il sistema immunitario, aiuta a prevenire malattie croniche e degenerative, e molti vegetali hanno una funzione antiossidante, grazie all'apporto d vitamine e sali minerali. Inoltre gli estrattori riducendo il tutto in forma liquida, ci aiutano a digerire i tempo di digestione, praticamente dimezzandoli, aumentando la percentuale di assorbimento delle sostanze nutritive fondamentali, avvicinandola al 70%.

centrifuga

Estrattore: il funzionamento

Gli estrattori hanno un funzionamento base molto semplice ma efficace: il motore girando a circa 40 giri/minuto. estrae il succo dalla polpa, che comincia ad ossidarsi dopo circa 24 ore, quindi vi concede tutto il tempo che volete per consumarlo. Inoltre secondo molti studi a questa velocità non si bruciano le sostanze nutritive e le vitamine dei vegetali. Infatti aumentando la velocità aumenta anche la temperatura, che raggiungendo i 48° rischia di far andare in fumo tutte le vitamine e i composti benefici in  essi contenuti. Inoltre questa tipologia di prodotto, viene costruita con motori non troppo potenti, quindi non consumano troppa elettricità (cosa che ormai ha assunto una rilevanza notevole), e sono molto economici, oltre che rilasciano meno polpa nel succo, rendendolo davvero piacevole al gusto. I modelli di ultima generazione di estrattore, presentano un design molto bello da vedere, che li renderà un pezzo di arredamento della vostra cucina, senza costringervi a nasconderli e quindi avendolo sempre a portata di mano, cosa davvero importante al giorno d'oggi, dove il tempo è diventato veramente prezioso. Inoltre le aziende stanno sempre di più semplificando l'utilizzo, la manutenzione, oltre che la fase di pulizia, che ormai richiede pochi secondi. La differenza tra estrattori e centrifughe la possiamo spiegare così: nei primi il motore gira più lentamente e quindi la divisione tra succo e polpa è meno evidente, quindi è più piacevole da bere, ed è più bello da  vedere, non presentando due livelli completamente separati come nel caso delle seconde. Visita il nostro catalogo di estrattori delle migliori marche disponibili.


Close