Close

Padella antiaderente delle migliori marche

La padella antiaderente è uno degli accessori fondamentale, e praticamente imprescindibile per qualsiasi cuoco. Infatti l'italiano medio ama molto il buon cibo e molto spesso è capace di prepararsi dei gustosi manicaretti. La nostra cucina è forse la prima al mondo, ed è abbastanza complessa, quindi richiede strumentazione adatta, otre che una mano allenata e preparata, La preparazione di primi piatti, secondi, sughi e contorni molto maneggiati che ci caratterizzano, necessitano di padelle di cottura antiaderenti, di ottima qualità anche nelle cucine delle nostre abitazioni. A chi di noi non è capitato di far attaccare la un condimento, uova o un secondo nella piastra di cottura di pentole e tegami? Ecco, spesso dipende non soltanto da nostri errori, ma dalla scarsa qualità del prodotto da noi utilizzato.

padella antiaderente

Padella antiaderente: accessorio primario

Ultimamente la padella antiaderente è molto tenuta in considerazione dalle aziende italiane, che sono tra le più importanti al mondo nel settore di produzione di pentolame, si sono adattate alle nuove condizioni di mercato. Infatti si è vista la ricerca continua di nuovi materiali di rivestimento di pentole e padelle, cercando di renderle il più antiaderenti possibile. Si è vista la comparsa di materiali nuovi o rivisitati quali: ceramica, pietra lavica o ollare, che permettono una migliore cottura, facendo evitare al cibo di attaccarsi alla piastra superficiale di cottura, e eliminando completamente le sostanze nocive. Uno dei rivestimenti per ora più in voga è quello in pietra, sicuramente tra le più vendute del momento. Questa tipologia di rivestimento ha ottenuto molto successo, perché si riscalda in maniera uniforme, cuocendo a sua volta i cibi in maniera omogenea, riuscendo ad ottenere risultati di cottura quasi perfetti, da ristorante. Inoltre un aspetto di questo materiale è la proprietà di preservare  il calore per parecchi minuti, evitando così di fare raffreddare il cibo una volta spenta la fiamma. Ma forse la principale proprietà della pietra lavica, è la capacità antiaderente, che evita di utilizzare grandi quantità di grassi, sia di natura animale che vegetale. In questo modo abbassiamo l'apporto di calorie ai nostri piatti, oltre che di  grassi che portano col tempo ad un maggiore rischio di malattie, tipiche ormai del mondo occidentale. Infatti nell'ultimo decennio si sono diffuse le filosofie culinarie orientali, specialmente quelle giapponesi e indiane, che sono caratterizzate da un abbondante uso di spezie, e sono scarse di sale, olio vegetale e completamente di burro. In questa filosofia di cucina si è messo in evidenzia in particolare il Wok, una particolare padella molto fonda, ideale per la preparazione di verdure, carni saltate con la tipica salsa di soia giapponese, che conferisce un gusto particolare, oltre che leggermente abbrustolito degli alimenti cotti con questo metodo. Infatti gli studiosi in ambito della nutrizione hanno visto che un tipo di dieta del genere, aiuta la prevenzione delle malattie dell'apparato cardio-circolatorio.

wok antiaderente

Padella antiaderente: quale scegliere

Come padella antiaderente esiste anche quella rivestita in ceramica. Questo particolare materiale molto liscio e meno poroso della pietra, è ottimo per la preparazione di sughi, soffritti o per saltare primi o risotti. Chiaramente non possiede una grande capacità di conservazione del calore, quindi si consiglia di non lasciarla a lungo dopo la fine della cottura. Un'altro tipo di struttura che si sta diffondendo è quella a induzione. Questi accessori di cottura sono predisposti per i moderni fornelli a induzione, capaci di riscaldare in pochissimo tempo questa tipologia di padelle, tegami e pentole.

batteria pentole antiaderenti

Nel nostro ampio catalogo troverete pentolame e accessori per la cucina delle migliori marche: Accademia Mugnano, Lagostina, Barazzoni e tante altre

Close